5 videogiochi d’artista: Bill Viola, David OReilly, Timo Bredenberg, Marita Liulia e Lorenzo Pizzanelli

Ci sono gli scacchi di Duchamp, i Tarocchi dipinti di Dalì e quelli ‘abitabili’ di Niki de Saint-Phalle, gli scivoli di Carsten Höller (a Palazzo Strozzi fino al 26 agosto 2018), i palloni da basket di Jeff Koons e così via. Il gioco interessa la creatività degli artisti a varie riprese, ognuno reinterpretandone regole, tempi,…

PLAY: un festival di arte e gioco (in Belgio)

Fino all’11 novembre 2018, nella città belga di Kortrijk si svolge Play, un festival, una kermesse, un evento diffuso in tutta la cittadina, che presenta – al chiuso e all’aperto – davvero tante opere che invitano al gioco. Curato da Hilde Teerlinck (CEO Han Nefkens Foundation, Barcellona) e da Patrick Ronse (direttore di Be-part, Platform for contemporary…

Rubens in aeroporto. Quando la visita al museo comincia con un’animazione, aspettando il boarding

Girano sui social da qualche settimana, postati da utenti privati e rilanciati dai più attenti frequentatori della rete: sono i video di un’animazione nella sala d’attesa del terminal A dell’aeroporto di Bruxelles in cui un angioletto interagisce con un quadro di Rubens. La tela originale è esposta accanto alle sedute per i passeggeri, anticipo delle…

Il tempo del gioco per Franco Cenci

Giovedì 17 maggio 2018 presso l’Aula 1 del Dipartimento di Storia dell’arte e Spettacolo della Sapienza, alle ore 10, l’artista Franco Cenci tiene una lezione sul gioco, un tema a cui ha dedicato creazioni singole e serie di opere, intrecciando tecniche diverse (collage, fotografia, pittura, ceramica, ricamo, installazioni, assemblage), opere che coinvolgono sottilmente chi guarda…

Ambienti digitali e patrimonio culturale

Il convegno Ambienti digitali per l’educazione all’arte e al patrimonio,  curato da Alessandro Luigini e Chiara Panciroli (con il patrocinio di Unione Italiana Disegno) si è svolto ai primi di ottobre del 2017 presso la Libera Università di Bolzano, con lo scopo di esplorare con metodo il vasto ambito indicato dal titolo e di collegare punti…

Video Game Lab: 4-6 maggio 2018 Roma

Dal 4 al 6 maggio 2018, a Roma – Cinecittà, si svolge la rassegna Video Game Lab, dedicata al mondo, alla cultura e alle potenzialità del videogame. “Non un festival” – come si legge nel sito dell’evento – “ma piuttosto un grande laboratorio”, con workshop, giochi e postazioni interattive, incontri, scambi di idee e progetti. Il…

I miei studenti sono la mia festa. L’insegnamento secondo Marcello Maloberti.

Segnaliamo l’intervista all’artista Marcello Maloberti che Artribune ha pubblicato recentemente in occasione del workshop Furla Series al Museo del Novecento di Milano, curato dalla Fondazione Furla. Ne parliamo qui per le appassionate parole che Maloberti riserva alla didattica in qualità di docente, oggi all’Accademia Naba di Milano e prima al liceo artistico. “…io spero di…

Fumetti nei musei

Un progetto e una mostra: ambientare storie a fumetti nei musei italiani. L’iniziativa coinvolge partner istituzionali, editoriali e creativi: il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, il SED (Centro Servizi educativi per il museo e il territorio),  la Ales, e la Coconino Press, casa editrice fondata nel 2000 da Igort e Carlo Barbieri…

XXI secolo: the “ludic century”

Nel XXI secolo il gioco avrà un ruolo pervasivo e strutturante, tanto da connotare l’intero secolo come “ludico”. È un’affermazione emersa durante la Games + Learning + Society conference del 2008 e ripresa dal game designer Eric Zimmerman – con Heather Chaplin – nel manifesto The 21st Century Will Be Defined by Games.  “Being playful is the…

Tabloid Art History

Tabloid Art History (TAH) è un’impresa creativa di tre giovani curatrici britanniche, Elise Bell, Chloe Esslemont e Mayanne Soret, che – all’inizio per gioco – hanno cominciato a raccogliere fotografie di persone famose còlte in pose, situazioni, atmosfere somiglianti a capolavori della storia dell’arte. Prima su Twitter – dove l’account @tabloidarthist è seguito da più…

Le risorse web per conoscere Van Gogh/3

Chi avrebbe mai detto che si poteva studiare l’arte anche tramite i big data. Con il termine big data si indica un’enorme quantità di dati, riorganizzati attraverso le più svariate griglie di criteri, e tra i più autorevoli pionieri nel mettere insieme big data e cultura delle immagini c’è certamente Lev Manovich. Per dare un…

Di arte, musei, web e social media: il blog di Nicolette Mandarano

Nicolette Mandarano è una storica dell’arte (laurea e PhD in Sapienza Roma), che affianca alle sue conoscenze di collezionismo e  iconologia  – fra le altre cose coordina da anni il progetto Iconos sulle Metamorfosi di Ovidio – una lunga esperienza relativa alle applicazioni delle nuove tecnologie al mondo storico-artistico e alla comunicazione digitale. Attualmente (dicembre…

Sguardi dell’arte sul gioco: Pistoia 2016

Arte e gioco sono in dialogo da sempre, dalle imprese figurate del Rinascimento agli enigmi verbo-visivi del Novecento; dai dipinti con altalene, girotondi e aquiloni, alle giostre inquiete proposte di recente nei musei; dai quadri di maschere del Settecento ai travestimenti e alle simulazioni attuali. Il gioco – con le sue regole – può essere…

Micromondi: un corso universitario su tumblr

Micromondi è un esperimento di dispensa universitaria partecipata, redatta in tempo reale insieme agli studenti durante le lezioni di Storia dell’arte contemporanea di Antonella Sbrilli (Università La Sapienza, Roma) rivolte agli iscritti alla Laurea Magistrale della Facoltà di Lettere e Filosofia (a.a. 2016-2017, II semestre). Il blog è stato ideato insieme a Roberta Aureli, storica…

Il gioco dell’arte di padre in figlia

“I miei nuovi giochi diventavano anche i suoi… I suoi nuovi giochi diventavano anche i miei”. Agata Boetti, figlia dell’artista Alighiero (1940-1994) racconta nel suo libro Il gioco dell’arte. Con mio padre Alighiero (Electa 2016) il rapporto di scambio creativo fra lei e il celebre papà. Lo sguardo della bambina nei confronti delle operazioni artistiche…

Didatticarte: un’esperienza italiana

Didatticarte: osservare, comprendere, creare è il blog di Emanuela Pulvirenti, architetto docente di Disegno e Storia dell’arte alle scuole superiori, che dal 2011 vi pubblica esperienze didattiche, materiali, fonti, riflessioni. Un diario del suo insegnamento e uno stato dell’arte dei metodi e delle risorse per formare gli studenti alla cultura visiva e artistica.

Digital Art History DAH-Journal

Digital Art History DAH-Journal è una rivista internazionale fondata nel 2015 e curata da Harald Klinke e Liska Surkemper che raccoglie ricerche e discussioni sulla così detta “Digital Art History”: una definizione complessiva per metodi che coinvolgono strumenti digitali e tipologie di analisi dei dati che vanno dalla statistica alle applicazioni dell’Intelligenza Artificiale. Pubblicato il: 29.10.17