Lezioni di gioco 2018

Dal primo marzo 2018 e fino alla fine di maggio, tutti i lunedì e giovedì mattina , Antonella Sbrilli tiene un corso magistrale sul tema del ludico nell’arte contemporanea presso il Dipartimento di Storia dell’arte e Spettacolo della Sapienza.


Le lezioni affrontano alcune esperienze artistiche del ‘900 (e oltre), in cui il gioco è una presenza rilevante, che si fonde e si confonde con le pratiche creative, nella realizzazione di giocattoli e dispositivi divertenti, nella combinatoria di elementi trovati, nella sfida nascosta nelle opere, nel riferimento a giochi codificati e reinventati.
La presenza del ludico nell’arte contemporanea è indagata anche in alcuni aspetti che riguardano l’allestimento, il mercato, la comunicazione.
Le lezioni sono destinate ad allievi e allieve del corso di Laurea magistrale in Storia dell’arte della Sapienza Università di Roma: il sito art-usi.it ospita materiali, suggerimenti, elaborazioni sui temi di volta in volta trattati.

Nell’immagine un’opera di Lino Fois, Scacchi stupiti della bellezza di un gioco semplice come quello della campana (legno e colori acrilici, carta, inchiostro, fotografia) courtesy www.linofois.it